Perché libertà di scelta

Freevax: una raccolta di documenti utili sul tema della libertà vaccinale

Alla data del 31 marzo 2015, i beneficiari dell’indennizzo aggiuntivo, in quanto riconosciuti danneggiati da vaccinazioni obbligatorie, sono 609, mentre vi sono 22 soggetti che ne hanno beneficiato, ma la cui posizione è stata chiusa a seguito di decesso.

Senato della Repubblica Italiana, 21 luglio 2015, risposta all’interrogazione n. 4-03638.

Se esiste un rischio ci deve essere possibilità di scelta.